• Roberto Paolo Staniscia

Dax verso nuovi massimi?

Dal mio ultimo post che trovate nel blog, il #DAX ha segnato sempre nuovi massimi senza mai rompere il minimo assoluto dell'anno scorso. Chi segue Elliottiani.it, sa che noi siamo long da molto tempo, al contrario di quello che sperano molti autorevoli colleghi. Ciò non è superbia o andare contro #trend ma semplicemente leggendo il grafico e applicandolo con la #macroeconomia come studio di base.

Non vi annoierò con la macroeconomia ma vi inserisco la mia analisi di breve, che di media è un mese, su quest'#Indice.

A parte le misure della #BCE con il #QE che dura da molti mesi, al momento il movimento si rilassa con una fase #laterale #complessa che a quanto pare sembra sia terminata (#WXY) andando a chiudere #onda4 #Minuto.

Ciò non toglie che potrebbe essere ancora in divenire e che quindi una nuova fase ribassista possa essere in agguato ed è per questo che alcuni livelli importanti dovranno essere presi in considerazione solo alla violazione del livello minimo inserito, al contrario, la fase rialzista che porterebbe il valore dell'Indice verso nuovi massimi si avrà quando supererà e rimarrà stabilmente al di sopra del livello di invalidazione ribassista (#short).

Dalla mia analisi del Dax inserita il 24- dicembre scorso che trovate a questo link, il movimento segue quanto descritto, solo la variante Delta del Covid-19 in forma decisamente drammatica per l'Europa potrà mutare tale analisi.



48 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

DAX, dove vai?